mercoledì 30 marzo 2011

martedì 29 marzo 2011

I greci ci ripensano sul regaletto americano dei 400 carriarmati....usati in Irak...


http://angelosaracini.blogspot.com/2011/03/napolitanodimmi-con-chi-vai-e-acqua.html

...perche' sono pieni di URANIO IMPOVERITO...(Un programma di ammodernamento porterà ad equipaggiare tutti gli M1A1 con una corazzatura di Uranio Impoverito incorporata in acciaio (AHA, Abrams Heavy Armor), che porterà il peso totale dell'Abrams a 65 tonnellate aumentando di molto la sua resistenza....

.....e il costo del trasporto e le spese tecniche di ...restauro......sarebbero superiori all'acquisto ......




LE PROVOCAZIONI DELLA TURCHIA...con l'occasione della Libia...rivendica isole,isolotti,piattaforme continentali,ferma navi italiane nell'Egeo greco e.

...l'ultima pretesa un isolotto vicino a Samotrace!....che guarda un po'....odora petrolio!(chiamato infatti LADOXERA,cioe' OLIOSECCO)
E il governo di Atene,in altre faccende affancendato....sta' a guardare ....e cerca di raccogliere gli ultimi spiccioli dai pensionati e impiegati....per chiudere la voragine economica,provocata dai Governi passati.....

lunedì 28 marzo 2011

400 carriarmati americani regalati ai greci «where is, as is»

...sitratta del tipo M1A1 Abrams da trasportare in Grecia a spese del Governo

QUANDO I PROFUGHI ERANO I GRECI UCCISI O BUTTATI IN MARE DAI TURCHI e poi arrivati ad ATENE...allogiati in case oggi abbandonate al centro di Atene

image8 palazzine del periodo razionalista furono costruite tra il 1933 e 1935 comprendenti 228 appartamenti di 55 mq ognuno.


Με απόφαση του τότε υπουργείου Πρόνοιας, σε μία έκταση 15 στρεμμάτων, που από το 1878 ήταν περιουσία του δήμου Αθηναίων και τμήμα του κτήματος Αμπελοκήπων, από το 1933 έως το 1935 οι αρχιτέκτονες Κίμων Λάσκαρης και Δημήτρης Κυριακού, υπάλληλοι της τεχνικής υπηρεσίας του υπουργείου, έχτισαν οκτώ τριώροφες πολυκατοικίες, με τέσσερα διαμερίσματα ανά όροφο (συνολικά 228 διαμερίσματα), των 55 τετραγωνικών μέτρων το καθένα.

Incredibile ma vero:...In albergo....il consiglio comunale di Atene...perche'...

...la sala comunale e' occupata da impiegati comunali licenziati...e quasi tutti i consiglieri dell'opposizione sono assenti,denunciando l'illegalita' del consiglio che si riunisce come una associazione di scout...

domenica 27 marzo 2011

inizio settimana...arieccoli...i controllori europei,per tagliare ancora qualche miliardo di euri...dalle tasche dei Greci!

Η τρόικα επανέρχεται την επόμενη Δευτέρα 4 Απριλίου

S.Barbara,nasce il primo quartiere verde di Atene

http://italarch.blogspot.com/2011/03/blog-post.html

Il grande Theodorakis da Creta:contro la guerra alla Libia!

Contro la partecipazione della Grecia alla guerra ,che dice il grande maestro....... sembra che i nostri cacciabombardieri butteranno fiori ....invece di bombe....cosi come il Governo descrive la nostra gentile partecipazione ai voleri degli americani....che usano le nostre basi militari come se fossimo ancora una loro colonia.Criticando poi ancora la guerra del Golfo,ricorda che l'unico risultato fu quello di impiccare Saddam Hussein,se lo hanno impiccato!

E CHIEDE DIRETTAMENTE A PAPANDREOU DI CHIUDERE LA BASE MILITARE DI SOUDA,COSI COME PREVEDONO GLI ACCORDI TRA GRECIA E USA...PER INTERESSI SOPRANAZIONALI!

Continua ad avere grande successo il movimento "NON PAGO"...ritorno a casa gratis!

intanto,zitti zitti...militari greci sulle montagne dell'Afghanistan istruiscono......

sabato 26 marzo 2011

DA ATENE partono aerei NATO per la Libia,dopo una telefonata di Obama a Papandreou...

...gli americani hanno chiesto al governo greco di attivare gli aeroporti di Kasteli e Tanagra di Atene.....che dovranno essere utilizzati come base strategica da decine di aerei e militari principalmente USA air force....per i prossimi 3 mesi di attacchi alla Libia.....

venerdì 25 marzo 2011

Italiani morti e dimenticati....per la liberazione della Grecia

Antonio Fratti. Dalle campagne garibaldine a DomokosAntonio Fratti, forlivese dell'ultima generazione garibaldina ..e Ricciotti,figlio di Garibaldi nel 1897 combatterono in Grecia a Domokos, dove i garibaldini si sacrificarono lasciando sul campo, tra gli altri, il deputato repubblicano Antonio Fratti, per coprire la ritirata all'esercito greco, e nel 1912 a Drisko, al comando di un corpo di camicie rosse, combattendo in difesa della Grecia contro l'Impero Ottomano.

largo alla gioventu'...greca....una volta

Κυκλοφοριακές παρεμβάσεις στο κέντρο

dal 25 marzo 1821....al 25 marzo 2011....festa nazionale?

preparativi prima della sfilata studentesca a Piazza Sintagma di fronte al Parlamento

giovedì 24 marzo 2011

25 marzo 1821-meglio un ora di vita libera che 40 anni di schiavitu' e prigionia

La guerra d'indipendenza greca è il conflitto combattuto tra il 1821 ed il 1832 dal popolo greco per affrancarsi dall'impero ottomano.
il 25 marzo 1821il metropolita diPatrasso, Germanos, benedice la bandiera greca nel monastero di Agia Lavra.
.

IL GRECO che ce l'aveva con i Turchi,li CONVINCE AD ANDARE IN LIBIA

L'ammiraglio greco americano James G. Stavridis, comandante supremo delle forze alleate in Europa (Supreme Allied Commander Europe, Saceur)ad Ankara ha convinto i responsabili del governo turco ad approvare il piano della Nato per l'intervento militare in Libia.

A kabul l'ammiraglio Stavridis la pensava diversamente e diceva
che contro i talebani, più delle armi servono strade, scuole e fabbriche, e per di piu' ce l'aveva a morte con i Turchi che avevano sopraffatto la sua famiglia greca,e denunciava le violenze turche contro le minoranze greche.

U.S. Navy Admiral James Stavridis, the senior American officer in both the U.S. European Command and NATO, blames Turkey for violence against its Greek minority, including his own family, almost 90 years ago.

Wikileaks su nome macedone: opposizione chiede dimissioni del Vicepremier Pangalos

La Grecia sembra sia rimasta colpita da uno shock a seguito delle dichiarazioni diramate dalla ONG Wikileaks del Vice Primo Ministro Teodoros Pangalos(nella foto), favorevole all'uso libero del nome Macedonia da parte della FYROM. Il partito più grande dell'opposizione, 'Nuova Democrazia' ha chiesto al Primo Ministro George Papandreou di intervenire e rimuovere Pangalos dal Governo.

mercoledì 23 marzo 2011

SOLIDARIETA' AL POPOLO GRECO DAL..PARLAMENTO EUROPEO!

Solidarity Initiative to the Greek people - Brussels

This initiative is led by a group of Greeks living and working in Belgium, accompanied in their efforts by people of various nationalities residing in Belgium; people who understand the importance of the current struggle in Greece, and the implications it will have to the society in the near future in Europe and the world.

Η πρωτοβουλία συνέχισε την παρέμβαση της και άνοιξε πανώ που ανέγραφε στα αγγλικά: «Βάρβαροι της EE και του ΔΝΤ ακούστε το καλά, οι λαοί της Ευρώπης ξεσηκώνονται ξανά». (ΕU – IMF barbarians listen up, Peoples of Europe are rising up)

NELLE ACQUE DELL'ISOLA GRECA DI KASTELLORIZO LA TURCHIA PREPARA LA SUA PIU' GRANDE ESERCITAZIONE AERONAVALE...e..

...pochi giorni fa' aveva cacciato dalle acque greche di Kastellorizo una nave italiana che depositava un cavo sottomarino.......

IL BUCO NERO DEL DEBITO PUBBLICO AUMENTA?... NUOVE PROPOSTE DALL'OPPOSIZIONE E MOVIMENTI ECOLOGICI IN GRECIA...per diminuire gli sprechi dell'acqua!

TRA BOMBE CHE PARTONO DA NEURONI DI POLITICI RINCOGLIONITI..DALLA GERMANIA ARRIVA UNA PROPOSTA ..Il ritorno dell’antico greco....

.... Il greco antico, studiato come materia anche alla Nasa, è
quindi una sorta di epifania dei neuroni..

di Francesco DePalo

Più ore di antico greco nelle scuole tedesche. Lo chiede il giornalista Konrad Adam dalle colonne del Frankfurter Allgemeine Zeitung, perché quella lingua così lontana nei secoli, che alcuni finti modernisti si ostinano a ritenere inutile, apre invece la mente al ragionamento. Allena le idee a scambiarsi con brio, gli occhi all’ammirazione del diverso, le mani ad intrecciarsi (non goffamente) con altre dal colore differente. E in virtù del fatto che nell’antica Grecia, agorà culturale e alcova della filosofia, mai uno scrittore avrebbe inviato un solo messaggio, o un solo impulso. Ma diversi personaggi la cui voce megafonare, contrasti da cui far scaturire la soluzione ma solo dopo attente analisi escatologiche. Perché dalla pluralità nasce la rugiada del domani, si gettano le basi per intraprendere la strada della perfezione.
Magari, aggiunge Adam, avessimo oggi cittadini determinati come gli ateniesi, che non ripetano stancamente “sì” al capo, ma eccepiscano in una forma di dissenso costruttivo. Il greco antico, studiato come materia anche alla Nasa, è quindi una sorta di epifania dei neuroni: gli autocrati lo respingono, poiché vi è il rischio che i popoli non obbediscano roboticamente al libro unico, ma alzino lo sguardo per proiettarsi sull’altro, sul diverso, su quello che “viene da lontano” e che Confucio invitava, proprio per questo, ad avere come amico..

E LA GERMANIA RITIRA TUTTE LE SUE FREGATE DAL MEDITERRANEO E ANCHE I MILITARI TEDESCHI DAGLI AEROPLANI AWACS!

NONOSTANTE LE SMENTITE DEL GOVERNO....ALTRI AEROPORTI MILITARI GRECI SARANNO ATTIVI PER POTER ACCOGLIERE AEREI DELLA COALIZIONE ...IN LISTA D'ATTESA.


L'ingorgo aereo di aerei militari sui cieli greci ....della coalizione per la guerra in Libia,non permette alle attuali basi cretesi di Souda,Abdravidas e Aktiou di accoglierli sulle loro piste ormai insufficienti strategicamente,e in tempi brevi si attiveranno Tanagra,ad un passo da Atene e Kasteli sempre a Creta.

martedì 22 marzo 2011

PREOCCUPAZIONE E DUBBI DI GENITORI SUL FUTURO DELLA SCUOLA ITALIANA DI ATENE ...ORMAI A RISCHIO...dopo 170 anni di servizio alla Comunita'.


UN GENITORE ITALIANO DOMANDA:

DA MOLTO TEMPO GIRANO VOCI CHE IL SISTEMA SCOLASTICO PRESSO LA SCUOLA STATALE ITALIANA NON E' BUONO.DA QUANDO L'ISCRIZIONE E' APERTA ANCHE A GRECI,ALBANESI ECC.,MA NON SOLO....LA SITUAZION E' PEGGIORATA-GIUNGONO PRESSO LA SCUOLA BAMBINI STRANIERI CHE NON PARLANO LA LINGUA E I BAMBINI ITALIANI RIMANGONO MOLTO INDIETRO,INOLTRE LA STRUTTURA SCOLASTICA E' MOLTO ANTICA,E I PRESIDI CHE VANNO E VENGONO NON SEMBRANO MOLTO INTERESSATI.....CHISSA' SE SICURA.TU SAI COSA SUCCEDE????
BISOGNEREBBE CHE I GENITORI SCRIVESSERO UNA LETTERA AL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE IN ITALIA PER FAR PRESENTE I PROBLEMI,ALTRIMENTI I GENITORI CONTINUERANNO A RITIRARE I FIGLI DALLA SCUOLA E ALLA FINE LA SCUOLA CHIUDERA'.IN FUTURO VORREI ISCRIVERE I MIEI FIGLI,MA CHISSA'!!!!!!!!

OCCUPAZIONE DI CIPRO...ORGANIZZATA DAL GRANDE EDITORE LAMBRAKIS,morto qualche mese fa...insieme al dittatore Ioannidis...

..questo risulta da una documentazione segreta portata alla luce da un deputato cipriota Zacarias Koulias che afferma essere rimasta segreta per molti anni e conservata dal segretario dell'arcivescovo Makarios,Charis Bobidi....

ο βουλευτής του ΔΗΚΟ, Ζαχαρίας Κουλίας υπογράμμισε ότι υπάρχουν ζωντανοί μάρτυρες και υλικό που υποστηρίζουν ότι πράγματι υπήρξε σύσκεψη στην εξοχική έπαυλη του Χρήστου Λαμπράκη στον Πόρο. Όπως είπε ο Ζαχαρίας Κουλίας το έγγραφο δεν επιδέχεται καμία αμφισβήτηση και το είχε στα χέρια του ο Μακάριος, αφού το έδωσε ο Κώστας Καραμανλής. Το έγγραφο, κατά τον κ. Κουλία, διασώθηκε από τον γραμματέα του Αρχιεπισκόπου Μακαρίου, Χάρη Βωβίδη, που το κατέθεσε στη βουλή. «Η εγκυρότητα του εγγράφου είναι καταφανής και αν ήταν άνευ σημασίας δεν θα το κρατούσε στα χέρια του ο Μακάριος» είπε ο βουλευτής του ΔΗΚΟ.

LA GRECIA NELL'OCCHIO DEL CICLONE LIBICO:attesi da 60 a 100 cacciabombardieri nelle basi aeree di Creta....

...nelle prossime 24 ore!

Si tratta della piu' imponente nuova avventura militare dopo la guerra nel golfo,senza neanche una EXIT STRATEGY,come riferiscono fonti militari della NATO.

lunedì 21 marzo 2011

AEROPLANI BELGI CHIEDONO IN PRESTITO AI GRECI BOMBE...E POI DALL'AEROPORTO DI ARAXOS (Peloponneso)...partono per i cieli della Libia...

...si tratta di 4 degli 8 F16 del contingente aereo belga trasferitisi in Grecia,sconosciuta e' la loro missione.
Sono i primi aerei stranieri che partono da una base greca,e il loro ritorno e' previsto alla base cretese di Souda.

PORTAEREI FRANCESE NELLE ACQUE DI CRETA e pronti a decollare i cacciabombardieri Rafale,gli stessi che qualche mese fa' aveva venduto Nicola' ...

...all'amico Gheddafi.

UFFICIALI DELLO STATO MAGGIORE GRECIA:QUESTA GUERRA DURERA' ALMENO 100 giorni!

Η κωδική ονομασία της επιχείρησης εναντίον της Λιβύης,δεν επιλέχθηκε τυχαία:"Αυγή Οδύσσειας". Σύμφωνα με τις πληροφορίες,τις εκτιμήσεις και τελικά τις αναλύσεις κορυφαίων αξιωματούχων του ΥΕΘΑ η Οδύσσεια μπορεί να διαρκέσει 100 ημέρες και βρισκόμαστε ακόμη στην αυγή της.Αυτή την εκτίμηση συμμερίζεται και κορυφαία πηγή του ΥΕΘΑ.

domenica 20 marzo 2011

La Grecia ci ripensa sull'attacco alla Libia senza ....una decisione della Nato!.....

....cosi ha deciso lo Stato maggiore della Difesa,e offrira' solo un appoggio militare molto piu' contenuto,senza mezzi di attacco diretto.....

..perche' non bombardano anche l'esercito di occupazione a Cipro?


lo chiede oggi Sabba Kalenteridis in un suo articolo esclusivo, sottolineando come per la Libia si interviene rapidamente mentre per Cipro non si e' mai applicata nessuna risoluzione dell'ONU!


ricordando i 200 mila profughi greco ciprioti costretti ad abbandonare le loro case e i migliaia di morti e dispersi.......e inoltre afferma che non c'e' il minimo paragone con quello che succede oggi in Libia rispetto ai 40 mila morti del Kourdistan,i 4500 paesi bruciati,i 5 milioni di curdi espatriati......e qui nessuno interviene.

Το μέγεθος των ανθρωπίνων απωλειών από τις προσπάθειες του καθεστώτος του Καντάφι να ελέγξει τους εξεγερμένους και τους 'εξεγερμένους' πολίτες της Λιβύης, είναι λίγο-πολύ γνωστό.
Πάντως, σε καμία περίπτωση δεν αγγίζει καν τις χιλιάδες νεκρούς και αγνοούμενους της εισβολής, τους 200 χιλιάδες πρόσφυγες της κατοχής, των οποίων την περιουσία συνεχίζουν να σφετερίζονται οι βάρβαροι Τούρκοι, στον οποίο σφετερισμό συμμετέχουν σε πολλές περιπτώσεις οι συνένοχοί τους Βρετανοί και Εβραίοι.
Σε καμία περίπτωση δεν αγγίζει τη βαρβαρότητα των 40 χιλιάδων νεκρών του Κουρδιστάν, των 4.500 χιλιάδων καμένων και κατεστραμένων κουρδικών χωριών, των 5 εκατομμυρίων εκτοπισμένων Κούρδων από τις εστίες τους των 5 και 6 χιλιάδων ετών, εκτοπισμένοι από ένα βάρβαρο φύλλο που εισήλθε στην Ανατολή πρν από 950 χρόνια και καταστρέφει ακατάπαυστα λαούς και πολιτισμούς.
Η θετική στάση της ελληνικής κυβέρνησης, αν μας λογαριάζει πια κανείς, απέναντι στην επίθεση στη Λιβύη θα είχε νόημα αν στηριζόταν στη θέση ότι η διεθνής κοινότητα θα επιβάλλει έστω και αργά δικαιοσύνη, αν χρειαστεί με τον ίδιο τρόπο, αποκαθιστώντας την τάξη στην Κύπρο και το Κουρδιστάν.

sabato 19 marzo 2011

20 anni di galera per chi non paga qualche euro di IVA e prescrizione per chi ha preso mazzette milionarie a livello statale...

...questo prevede la nuova legge ANTIEVASORI,per rimpinguare le casse dello Stato svuotate dalla costante corruzione politica che di legislatura in legislatura e costituzionalmente corretto vanno...in prescrizione.